L' Uomo e il COSMO

L' Uomo e il  COSMO

sabato 29 ottobre 2011

I bambini delle stelle

Nessun commento: Link a questo post

venerdì 28 ottobre 2011

"VAMPIRISMO PSICHICO "

"VAMPIRISMO PSICHICO "

pubblicata da Nazario Cannella il giorno giovedì 27 ottobre 2011 alle ore 15.49

ESTRATTO DA- I MATERIALI DEL CRIMSON CIRCLE-





Alcuni di voi avranno tempi difficili entrando nella Nuova Energia con il
Pensiero Nuovo, perchè non c'è dramma, non c'è nessun furto di energia.
Devo dire che la più parte degli umani sono dipendenti dal dramma, lo avete visto.
Gli umani sono drogati di dramma, non possono viverne senza. Nel momento in cui il dramma esce dalla loro vita,
si annoiano, sono a disagio, si disperano. Così creano qualcosa, distruggono qualcosa che gli
appartiene, o qualcosa di qualcun altro, per potersi nutrire.

Nutrirsi degli altri è solo "energia in movimento" – uno strano movimento – da cui si prende un
grande boccone. Gli umani amano fare questo, è stimolante. Questo è un vampiro.

Questo è un vampiro, qualcuno che si nutre degli altri. Sì.

Poi ci sono gli auto-vampiri, gente che si nutre del proprio dramma. Non devono inserire nessun
altro.
Ci sono quelli che hanno fatto voto di non nutrirsi degli altri, così diventano vampiri di se stessi e creano un gioco con i loro aspetti (personalità)– uno che si nutre dell'altro . Credono davvero che arrivi da qualche altra parte, creano divisioni o muri nella loro identità. E' chiamato disordine della personalità multipla. Un aspetto si nutre
dell'altro.
-----------------------------


* POTETE LEGGERE MEGLIO IL TUTTO DA
Shoud 2: "Il Pensiero Nuovo" con Adamus canalizzato da Geoffrey Hoppe
---------------------------------------------
I CAMBIAMENTI SONO IN ATTO ,E NON SEMPRE SI E' PRONTI AD ACCETTARLI SU SE STESSI .SI PENSA SEMPRE CHE RIGUARDA ALTRI ,IL MONDO DEGLI ALTRI ,LA TERRA... E NON NOI STESSI. MOLTO INVECE DOVRA' ESSERE CAMBIATO IN NOI APRENDOCI AL NUOVO CHE ARRIVA DAL "NOSTRO SPIRITO UNITARIO" ,DIVINO ,E UN PO' MENO UMANO.Nazario-



Mi piace · · Non seguire più il post · Condividi · Elimina
A Francesco Franz Cannarozzo, Marina Tosi, Giorgio Mencarelli e altri 50 piace questo elemento.
47 condivisioni

Ottorino Mascaro Condivido! Grazie Nazario ♥
Ieri alle ore 16.06 · Non mi piace più · 2 persone

Patrizia Menean Condivido sia sulla mia bacheca , sia pienamente in me...grazie♥
Ieri alle ore 16.10 · Non mi piace più · 2 persone
Nazario Cannella ‎* POTETE LEGGERE MEGLIO IL TUTTO DA
Shoud 2: "Il Pensiero Nuovo" con Adamus canalizzato da Geoffrey Hoppe.
Ieri alle ore 16.13 · Mi piace · 8 persone

Patrizia Menean grazie♥
Ieri alle ore 16.14 · Non mi piace più · 2 persone
Nazario Cannella Shoud 2: "Il Pensiero Nuovo" con Adamus canalizzato da Geoffrey Hoppe
www.stazioneceleste.it
qui per la precisione .
Stazione Celeste - Spiritualita' e Consapevolezza - Informazioni utili e amicizie
www.stazioneceleste.it
La Stazione Celeste e' un punto di passaggio per incontrarsi con altre persone in Italia e raccogliere molte informazioni utili su :
Ieri alle ore 16.14 · Mi piace · 3 persone ·

Alba Schembri Nazario che dirti purtroppo non puoi vedermi mentre scrivo, ho letto la nota, ti dirò che sto sorridendo, per diversi motivi uno perchè ho imparato a riconoscere i vampiri, da molto tempo, e non mi faccio più influenzare da loro, e sorrido...Visualizza altro
Ieri alle ore 16.20 · Non mi piace più · 11 persone
Nazario Cannella Meraviglioso commento ,cara e dolce Alba .
te lo invio solo perchè conoscendoti bene ,poi altri lo potessero leggere visto che hai molti contatti .....non dico oltre. Grazie ♥ ♥
Ieri alle ore 16.26 · Mi piace · 4 persone

Anna Shaumbra ♥ ♥ ♥ grazie.
Ieri alle ore 16.35 · Mi piace · 1 persona

Antonella Serena Vedi Nazario, è proprio grazie al vampiro che ho aperto gli occhi, che mi sono posta le prime domande fondamentali.. Dietro al vampiro c'è un grande maestro, bisogna soltanto scoprirlo...♥ Namastè!
Ieri alle ore 16.43 · Mi piace · 1 persona

Alba Schembri Lo sai Nazario che ti leggo sempre con piacere, sai quanto le tue note i tuoi scritti siano stati per me importanti, quanto abbiano inciso in me, all'apertura di mente e cuore, quanto hanno vibrato, come per affermare un qualcosa che dentro di noi è già conosciuto, ma che non riusciamo spesso a comprendere, quante volte mi hai detto con queste parole: Cara comprenderai tutto a suo tempo, quante volte mi hai fatto l'esempio della scuola e che siamo qui, sperimentando noi stessi, c'è chi ha raggiunto una maturità e chi ancora sta maturando un qualcosa che dentro di noi è già esistente da sempre... verrà il giorno della completa comprensione ... quel giorno sarà un giorno come non si è mai visto prima, un giorno DIVINO :)) tvb ♥
Ieri alle ore 16.49 · Non mi piace più · 8 persone
Nazario Cannella Si Alba . ♥
Ieri alle ore 16.52 · Mi piace · 3 persone

Sara Galea ♥♥♥ grazie Nazario caro
Ieri alle ore 16.56 · Non mi piace più · 5 persone
Nazario Cannella Antonella ,il punto non è non comprendere che il negativo non serva spesso a farci fare esperienze importanti ed anche aiutarci a risvegliarci ..Questo infatti fà parte del nostro programma ...usare tutto ciò che possa aiutarci al risveglio della nostra parte DIVINA .
Negativo e positivo ,demone e angelo sono maestri tutti e due ...ma chi ha capito POI COSA PRODUCE UNA CERTA COSA Fà POI ATTENZIONE A NON RIPETERLA se dovesse essermi dannosa .
ANCHE IL FUOCO è UN MIO MAESTRO, DOPO CHE MI HA IMPARATO CON UNA SCOTTATURA COSA VUOL DIRE NON RIMETTERE LA MANO SUL FUOCO .IMPARO DA LUI FUOCO A PRENDERE IL MEGLIO DI CIO' CHE POSSO USUFRUIRE DA LUI E NON CERTAMENTE TUTTO QUELLO CHE LUI FA' PUO' ESSERMI SEMPRE UTILE.
Grazie
Ieri alle ore 16.59 · Mi piace · 12 persone

Antonella Serena Condivido pienamente.... Prego ♥
23 ore fa · Mi piace · 1 persona
Nazario Cannella ♥
23 ore fa · Mi piace · 2 persone

Hoseki Vannini sono dappertutto queste creature che amano il buio ...sono annidate profondamente nel tessuto sociale e si nutrono di antiche e nefaste convinzioni che erigono la sofferenza a bene supremo ...chi ostenta sofferenza carpendo l'energia vitale degli Altri è un parassita del suo e dell'altrui cuore ...non è difficile riconoscerli perchè i loro occhi sono privi di luce , non è difficile allontanarli, basta "vestirsi " d'amore ed adornarsi di gioia ..fuggono, infatti, dinanzi alla gioa questi Esseri..presto , quando la nuova Era avrà manifestato tutta la sua potenza amorevole saranno annientati..intanto è bene tenerli distanti non dimenticando di sorridere sempre e comunque alla vita ...grazie ♥
22 ore fa · Mi piace · 3 persone

Giuseppe Russo stiamo nell AMORE,un abbraccio al caro Nazario.
21 ore fa · Non mi piace più · 2 persone

Arganese Anna I cambiamenti sono in atto grazie Nazario! ♥
21 ore fa · Non mi piace più · 1 persona

Ursula Della Corte ♥ Grazie Nazario :)) eh si.. vampiri sempre in agguato, noi in primis.. quando agiamo x attaccamento, quando vorremmo ottenere attenzione o aggrediamo qualcuno.. capita di esser svuotati ma anche di svuotare e questo non è più scambio energetico. :D nel legger la nota mi è venuta in mente la frase... qui è tutto un mangia mangia.. Cerchiamo sempre di esser lucidi su come noi ci muoviamo, tutto quello che arriva è conseguenza. Ti lascio un caro abbraccio dal cuore ♥♥
21 ore fa · Non mi piace più · 3 persone
Nazario Cannella Un abbraccio Sara ,giuseppe,Anna,Ursula...nel CUORE di DIO dove noi siamo UNO da sempre....nonostante i limiti della mente inferiore umana non ancora consolidata bene nel Forza d'amore del Nostro SE' Spirito .
20 ore fa · Mi piace · 6 persone

Sara Galea Un abbraccio forte e dal cuore Nazario caro ....
19 ore fa · Non mi piace più · 2 persone

Alexia Pilotti I vampiri...séh!Sono stati utili nella mia vita,...ma solo per capire quanto lo ero io a mia volta.Mi sforzo ogni giorno per trasformare il mio"sangue" in "clorofilla":nutrimento,vita e tanti...disgustati....si allontanano da soli :-) :-)
19 ore fa · Non mi piace più · 5 persone
Nazario Cannella Sorella mia, dolcissima Hoseki ...in parte sono d'accordo sulla tua analisi precisa ....ma non pensiamo all'annientamento ma al perdono ,sapendo che molti non sono pronti al risveglio, perche stanno ancora sperimentando per un accordo preso nel libero arbitrio divino già prima di scendere in queste dimensioni dualistiche .Maya è molto forte da abbattere ,quindi ci vuole mandare energia di amore senza dover sottomettersi alle forze di separazione verso chi vive nel gioco operando ancora solo negativamente e poco positivamente.
Gli occhi che non effondono luminosità sono piene di energia ugualmente ...un energia negativa ,ma forte lo stesso.Essi vivono le loro convinzioni e lottano per vincere la loro causa che non li porterà molto lontano ...è l'esperienza che debbono fare...essa è necessaria alla comprensione del gioco della dualità .Tu sei amore Hoseki ,molto più di me .Siccome effondi molta energia di amore ecco che inevitabilmente ti attiri tutto ciò che necessita di LUCE . ANCHE SE MOLTI NON TI DICONO NULLA ESSI SI NUTRONO DELLA TUA LUCE ,ANCHE INCONSAPEVOLMENTE .
KRISTO DONO' TUTTO SE STESSO SAPENDO ,ESSENDO CONSAPEVOLE DELLA DEBOLEZZA UMANA ,DELLA DEBOLEZZA DEGLI DEI SUOI SIMILI ,FIGLI TUTTI DEL PRIMO CREATORE .NIENTE SI DISTRUGGE ,MA TUTTO SI MODIFICA PER DIVENIRE MIGLIORE. NEL CAOS NON SI NOTA NULLA ,MA SOTTO SI PREPARA QUALCOSA DI MERAVIGLIOSO E MAI VISSUTO PRIMA DI ORA. UN NUOVO MONDO ,MAI ESISTITO ,IN NESSUNA PARTE DELL'UNIVERSO E DEL COSMO .
DIO NON SI RIPETE MAI COME MOLTI VORREBBERO FAR CREDERE ...NEL LORO SISTEMA DI PENSIERO ANTICO .
DIO NON CONOSCE COSA FAREMO NOI DOMANI ...QUESTO è IL BELLO DELLA CREAZIONI ..SI CONOSCONO I POTENZIALI ,MA NON I RISULTATI DEFINITIVI.
QUESTO NASCE DAL LIBERO ARBITRIO CHE DIO PADRE CI HA DONATO CON IMMENSO AMORE E INTELLIGENZA .
GRAZIE MIO SIGNORE ,VITA DELLA MIA VITA ,AMORE DEL MIO AMORE.
Nazario-
19 ore fa · Mi piace · 5 persone
Nazario Cannella Andiamo in avanti Alexia ....lasciamo indietro la sofferenza che altri Esseri perpetuano nei loro drammi ...dai quali non riescono ad uscirne fuori facilmente. Viamo il presente ,nell'ora del qui e adesso ,che creiamo col nostro intento e desiderio ....cosi attireremo veramnete il meglio .
Una carezza io invece offro alla tua bell'anima ...tenera ,soffice come nuvola bianca,carica di fraterna energia d'amore.
19 ore fa · Mi piace · 5 persone
Nazario Cannella volevo scrivere viviamo il presente ...
19 ore fa · Mi piace · 2 persone

Ersilia Nania grazie di queste parole...ispirate ma come si fa a non farsi vampirizzare? lavoro nel benessere...e a volte dopo avere fatto dei massaggi lavorando con l,energia ...sto male..anche se momentaneamente
19 ore fa · Non mi piace più · 2 persone

Ada Mandić si, si nutrono della nostra energia assorbendo la nostra gioia e il nostro amore, hanno bisogno di noi e penso non ne siano sempre coscienti, vogliono il nostro vivere anche per loro e non credo scappino dalla nostra gioia e solarità, anzi ne sono attratti...ce la ciucciano l'energia e ci sfiniscono, la consumano velocemente e hanno bisogno di fare un altro pieno. sono persone che in fondo vivono nella sofferenza e a me fanno compassione, non è sempre facile allontanarsi, perchè in fondo la loro soglia della felicità è molto diversa dalla nostra e sono perennemente infelici e soli...
19 ore fa · Non mi piace più · 5 persone

Alexia Pilotti Ersilia,lavoro anch'io con massaggi e la gente ritorna proprio per il benessere che riesco a trasmettere....e il loro benessere a loro volta lo trasmettono a me.All'inizio usavo tecniche quasi sciamaniche come schermatura...ma erano pur sem...Visualizza altro
19 ore fa · Non mi piace più · 2 persone

Alexia Pilotti p.s. mi scuso peer le ripetizioni....non rileggo mai i miei scritti prima di inviarli :-)
19 ore fa · Mi piace · 2 persone

Alba Schembri Ho letto i tanti commenti, mi piace leggervi e ampliare così un mio pensiero, noi diciamo spesso che queste energie usate dai così detti vampiri le prendono per nutrirsi di luce di energia positiva, a volte ci penso davvero e credo studiandoli un pò che in effetti ce la derubano ma non ne sanno nemmeno usufruire non riescono a nutrirsi perchè se così fosse dovrebbero a sua volta cambiare e manifestare un cambiamento per poi lasciar intravedere almeno un piccolo spiraglio di luce, invece la disperdono si caricano un solo istante e non sanno trattenerla ne lasciano che essa operi per trasformarli in esseri luminosi.. noi siamo esseri come le stelle se brilliamo... brilliamo di luce propria.. quando ci derubano di questa energia ci sentiamo fiacchi stanchi e un pò spenti, questo perchè non a sua volta non viene ricambiata da chi dovrebbe dimostrare gratitudine, ma essendo stelle per fortuna ci rigeneriamo e continuiamo a brillare... in questa pagina di stelle che brillano, di energie belle e positive ce ne sono davvero tante... a voi tutti un abbraccio di luce ♥♥♥
18 ore fa · Non mi piace più · 4 persone

Ada Mandić ‎Alba :-)))
18 ore fa · Non mi piace più · 2 persone
Nazario Cannella E' vero Alba , Ersilia ...
si è derubati di energia ,poi ci si sente un pò stanchi ,svuotati ....andiamo poi a dormire e li' nel sonno torniamo a CASA .... e ci ricarichiamo di nuovo.
E' vero anche che se diamo con amore ,quelli che ci derubano lo sentono quell'AMORE ...PERCHE' E' AMORE DI CASA ,E LORO LO PERCEPISCONO...SUL MOMENTO SUCCHIANO COME I NEONATI ,MA POI NON POTETE SAPERE I MIRACOLI CHE NASCONO PIU' TARDI !

Far attenzione è importante si ! Nessuno può dire di preciso come ci si deve comportare in certe situazioni .Ognuno deve ascoltare la propria voce interiore ,perchè quella è la cosa più giusta da fare ....sempre comunque confrontandoci e discutendone fra tutti ...in modo che una coscienza collettiva spirituale possa portare maggiore informazione e risoluzioni .
18 ore fa · Mi piace · 3 persone

Alexia Pilotti Cara Alba,l'energia altrui i vampiri la usano solo per aver forza di trainare nel baratro chi vive di luce.Senza quella....resterebbero soli nel loro profondo pozzo.La ricerca spontanea della morte o la schizofrenia rimarrebbero le loro uniche prospettive
18 ore fa · Mi piace · 1 persona

Ada Mandić Ale ma noi non ci lasciamo trainare nel baratro, si ok loro ci provano e a volte sono anche infastiditi da questo nostro "amore" però non è escluso che amandoli riescono anche loro un giorno trovare l'uscita dalla loro "morte"...
17 ore fa · Non mi piace più · 3 persone
Nazario Cannella Non esiste morte per nessuno , questo è ciò che sento ...
Hai nostri occhi limitati dalla nostra personalità presente e passata ,ma umana si prova un pò di stupore ,di risentimento sul momento...ma ADA ha ragione .NOI siamo i fari venuti per portare Luce hai fratelli smarritisi nelle notte buia e tenebrosa .LE LORO ANIME ANELANO ALLA LUCE E NON è VERO CHE CI VOGLIONO TRAINARE NEL BARATRO ,MA SEMPLICEMENTE CI METTONO ALLA PROVA ,INCONSAPEVOLMENTE...PRIMA DI DECIDERSI A RISALIRE .E' ILGIOCO COSI E' STATO PROGRAMMATO .MOLTI DI COSTORO SPESSO FANNO ' I DURI PER METTERE ALLA PROVA CHI DICE DI ESSERE AMORE DI DIO E LUCE E COMPASSIONE , MA NON LO DICHIARANO APERTAMENTE .
SUL PIANO DELLO SPIRITO SE LORO NON CI METTESSERO ALLA PROVA NOI NON POTREMMO MAI SAPERE QUANDO AMORE POSSEDIAMO DAVVERO ...OLTRE LE PAROLE E LE PROMESSE .IL NOSTRO AMORE CRESCE SOLO COSI IN QUESTO GIOCO DUALE ....ED E' PERFETTO COSI .COSI SI DIVENTA PIU' DIVINI E PIU' VICINI A DIO .* IN REALTA' STIAMO FACENDO QUESTO GIOCO DURO PROPRIO PER DIVENIRE PIU' AMORE DI QUELLO CHE SIAMO ...CI STIAMO METTENDO ALLA PROVA ...STIAMO DIVENTANDO VERO AMORE DI DIO ....QUELLO CHE KRISTO FU CAPACE DI DIMOSTRARE LASCIANDO DA PARTE LA SUA TEMPORANEA PERSONALITA' TERRENA , PER SERVIRE SOLO LO SPIRITO DI DIO, CHE ABBRACCIA TUTTO SENZA GIUDIZIO, PERCHE' E' CONSAPEVOLE DELLA VERITA' DELL'AMORE IMMENSO DI DIO .
PACE .
17 ore fa · Mi piace · 3 persone

Ada Mandić ♥
17 ore fa · Mi piace · 1 persona

Alexia Pilotti Hai perfettamente ragione Nazario,fa tutto parte di un disegno che spesso va aldilà della nostra comprensione.Vivendo ancora la dualità non sono ancora riuscita a non provare dispiacere nel vedere chi è morto(tra i mie conoscenti) risucchiato dall'oscurità...
17 ore fa · Mi piace · 2 persone

Ada Mandić Aleeeeeeeee dp!!! notte tesoro
17 ore fa · Mi piace · 2 persone

Mariarosa Riggio · 51 amici in comune
grazie! serena notte a tutti
16 ore fa · Non mi piace più · 2 persone

Renato Petrolati L'eretico CONDIVIDO TUTTO NAZARIO, GRAZIE DI ♥ , DEVO ANCORA LEGGERE LA PENULTIMA, SCUSAMI, POI TI FARO' SAPERE IL MIO COMMENNTO.
16 ore fa · Non mi piace più · 1 persona

Mario Marchetto Dracula cercava sangue di ragazze vergini e fu così che morì di fame

Transilvania, mezzanotte, un vampiro entra in un bar, si avvicina al bancone e ordina un boccale di acqua calda. La gente intorno inizia a ridacchiare. Il barista porta il bicchiere di acqua calda, il vampiro estrae un assorbente usato, lo immerge nel bicchire e fa ai presenti: “Che c’è? Non avete mai visto nessuno farsi un tè?” AHHH HHA AHHA AHA HAHA HAH ... PRESENTI ALL'AMO-RE !!!
15 ore fa · Mi piace · 3 persone

Mario Marchetto SPEGNI-AMO - BRUCI-AMO IL VECCHIO SISTEMA ... ACCENDI-AMO-CI ♥♥ ♥♥ ♥♥ ♥♥
14 ore fa · Non mi piace più · 4 persone

Noris Tiburzi Grazie Nazario....ho visto soltanto ora il tuo straordinario commento che trovo molto reale....Mi informerò di più dietro tuo consiglio....♥♥♥
5 ore fa · Non mi piace più · 2 persone

Paola Pellegrino Grazie, Nazario
3 ore fa · Non mi piace più · 1 persona

Renata Galvan ♥ ...grazie ! Nazario condivido pienamente queste tue parole: ...come lo Spirito ABBRACCI-AMO TUTTO SENZA GIUDIZIO ...!!♥ ...non capisco perchè sottolineare chi è bravo chi è cattivo, chi è vampiro e chi no .......l' Amore è apertura del Cuore e Accettazione di quello che E'...molto semplicemente !!♥♥ Se siamo consapevoli di quello che siamo Nessuno si può nutrire di Nessuno anche Loro hanno un cuore che batte ...xè nessun uomo cattivo è completamente cattivo come nessun uomo buono è completamente buono !! ...Nessuno è perfetto...♥ A l o h a
2 ore fa · Non mi piace più · 2 persone
Nazario Cannella ESISTONO DISTORSIONI RENATA ...che la piccola mente crea nel tempo che vive nella dualità .Questo produce lotte impari per il desiderio di prevalere nelle proprie ragioni di essere ,di manifestazioni personalizzate o di gruppi vari.Sul piano del nostro Spirito rimaniamo sempre e solo AMORE ...ed a questo noi ci ricolleghiamo per ritrovare la strada di CASA ...quella che sappiamo essere solo AMORE.
circa un'ora fa · Mi piace · 1 persona

Renata Galvan ♥ Grazie...certo Nazario, sono daccordo, la crescita è anche questo no...!!? Prima o poi l'uomo dovrebbe comprendere chi siamo e che siamo tutt'Uno con l' Amore...certo nn è facile arrivare ad - ed essere < Amore > ... Ognuno ha i suoi tempi ... ♥ Bacione e Dolce Giornata ^_^
44 minuti fa · Non mi piace più · 2 persone

Renata Galvan ♥ Complimenti per le immagini ...sono bellissime !! ♥
43 minuti fa · Non mi piace più · 1 persona

Marina Tosi Nazario...più leggo e meno capisco...più sperimento e meno mi sembra di tornare a casa...a volte vorrei veramente tornar bambina per non mettere in moto il macigno della mente che per me sta diventando veramente un peso insopportabile...mai come in questo periodo ho alternanze di momenti di gioia e di depressione...momenti in cui mi sembra di essere in sintonia e momenti in cui mi sento svuotata...ma lo accetto...e se non sarà ora...prima o poi sarà. Buon viaggio verso il centro e un abbraccio a tutti ♥
7 minuti fa · Non mi piace più · 1 persona
Nazario Cannella Sono parti vecchie che stiamo rilasciando Marina e il distacco è sempre un pò preoccupante , per la piccola mente abitudinaria . Ci sono alti e bassi ...ma vedrai che dureranno poco . Stà succedendo un pò a tutti anche a me .
2 minuti fa · Mi piace

_________________________
I added cool smileys to this message... if you don't see them go to: http://e.exps.me

mercoledì 26 ottobre 2011

“Il Pensiero Nuovo”

I MATERIALI DEL CRIMSON CIRCLE
La Serie “e2012”
SHOUD 2:


Con ADAMUS, canalizzato da Geoffrey Hoppe
Presentato al Crimson Circle il 1 Ottobre 2011
www.crimsoncircle.com
Traduzione di Carla De Nitto
Io Sono Ciò che Sono, Adamus, conosciuto anche come Dracula, (risate) E' una storia vera.
Davvero cari Shaumbra.
Equilibrio
Prima di inoltrarmi in questa storia, vorrei ricordare ad ognuno di voi che siete qui oggi, di
mantenere il vostro equilibrio, qualunque cosa accada. Non importa cosa accade, ricordate che avete
ogni strumento per fronteggiarla. Ogni strumento. Guardo ad ognuno di voi – a quelli che ci stanno
seguendo on-line – ricordate queste parole: Qualunque cosa accada, voi avete il vostro equilibrio,
avete gli strumenti, avete la saggezza.
Vi starete chiedendo: “Ma di che diamine sta parlando Adamus?” (risate) “oggi è sul lato serio” e lo
sono. Che sia un semplice incidente di macchina, non uno di quelli devastanti, che sia perdere il
lavoro, o che vi accada qualcosa di imbarazzante, che sia qualcosa che accade a livello globale e
che potrebbe coinvolgere l'intero pianeta, mantenete il vostro equilibrio. Talvolta fingete di non
sapere dove sia, ma lo sapete. Ricordatevi gli strumenti.
Primo strumento: Respirazione. Secondo: Ridere. Veramente. Poi respirare e poi ridere. E, come
amo ripetervi molto spesso, non è vostro. Non vi appartiene.
Continuerò a ripeterlo fino a quando non lo udirete chiaramente, con la vostra voce. Non vi
appartiene. Fingete che sia così, ma non è vero. Ricordate, mantenetevi in equilibrio. E' lì, lo sapete.
Io lo so. Vi piace sperimentarne i limiti, ma sapete che è lì.
Dracula
La mia storia di Dracula, è vero io sono Dracula. Negli ultimi giorni trascorsi nelle Scuole
Misteriche, soprattuto in Romania, Transilvania, noi, tutti noi, facevamo cose sorprendenti.
Sapevamo che era ora di chiudere le Scuole Misteriche, e per voi di tornare nel mondo. Voi non
potete stare dietro quattro mura, nemmeno quelli che pretendono di creare. No...Padre! (risate
perchè ha visto Sart che è vestito da prete) Sì! (molte risate perchè Adamus bacia la croce che Sart
gli porge) Non fa male!
Allora, stavamo chiudendo le Scuole Misteriche. Era tempo che voi tornaste al mondo. Eravamo
andati lontano, sapevamo che una nuova era stava arrivando. Sapevo che per me era tempo di
partire. Sapevo che, per quanto ami questo pianeta, era tempo di andare oltre. (Si volta a guardare
Linda che è vestita da strega) Bella rana (risate) Cos'altro dire ad una signora? Quale sarebbe il
motivo? 2
LINDA: Ero in viaggio e c'era una persona addetta al servizio clienti che non è stata molto carina
con me. (risate)
ADAMUS: Credevo di aver detto che formule e incantesimi non sono più da usare. E chi era prima
di diventare una rana?
LINDA: Un assistente della United Airlines. Non conoscono il servizio ai clienti.
ADAMUS: Dovresti volare a modo mio, senza aeroplano.
LINDA: Non ho neanche fatto una vera rana, così l'ho usata come contenitore in cui ho messo un
Premio Adamus. (Linda ha al collo un borsello a forma di rana con una zip tra le gambe)
ADAMUS: Un Premio Adamus, nel culo di una rana! (molte risate). Non sai che porta fortuna?
Tranne quando è un rappresentante della United Airlines. (altre risate) Ora faremo una stregoneria
per trasformare le energie oscure contenute qui...(muove la mano intorno al borsello)...niente. Pura
energia, solo energia pura. Ne parleremo tra un momento.
Ci sono diverse persone che indossano abiti da strega oggi, sono sorpreso che voi riusciate ad
entrare in questi costumi. Questo la dice lunga. Dopo essere stati, in passato, streghe e zombi e tutto
il resto, dopo essere stati bruciati sul rogo da (lancia un'occhiata a “Padre” Sart) tu sai chi, ci sono
state molte ferite - profondi aspetti feriti - per così tanti di voi che furono traumatizzati per i loro
credo. Il fatto di poter essere qui oggi e riderci sopra, scherzarci, vestendovi così è davvero
straordinario. Un grazie speciale a tutti quelli che si sono travestiti oggi, e specialmente a me.
(Adamus indossa un largo mantello rosso, un panciotto di velluto cremisi e una camicia bianca)
Cari Shaumbra, Le Scuole Misteriche, in Transilvania, chiusero alla fine del 1700. Allora tutti gli
studenti tornarono nel mondo, Alcuni di voi in Europa, altri in Russia o qui nella nuova Atlantide
emergente, ora chiamata Stati Uniti. Voi portaste quella conoscenza con voi.
Poi si creò come un movimento, quasi una venerazione. La gente voleva continuare a credere che le
Scuole Misteriche fossero aperte, anche se non lo erano. Volevano credere che c'era qualcosa di più
nella vita di quello che vivevano, oltre alle monarchie e ai diversi tipi di governo con i quali
vivevano, con le loro limitazioni. Così vollero credere che le Scuole Misteriche erano ancora vive.
Lo erano, ma nei vostri cuori, non più nei palazzi, ma nei vostri cuori.
Mille dicerie cominciarono a dilagare su dove fossero le scuole e fu divertente per un po' vedere
alcuni ordini religiosi riunirsi nelle nuove crociate per andare a bruciare le Scuole Misteriche.
Naturalmente non ce n'erano più. Trovarono i castelli sbagliati e accusarono la gente di cose
sbagliata, bruciando i castelli senza riguardi sebbene non fossero Scuole Misteriche, e questo
continuò per molto. Questo costruì più di un intrigo, un mistero su tutta la faccenda al punto che
certi (guarda di nuovo Sart) ordini, certi ordini religiosi, non poterono tollerarlo più. Sapevano di
dover fare la loro mossa anti pubblicitaria per le Scuole Misteriche. Crearono così una certa storia
su questo essere che non poteva vedere se stesso riflesso nello specchio, e che neanche gli altri
potevano vedere.
Certo che no! Quando si raggiunge quel livello di vibrazione della coscienza, non si vede se stessi
nello specchio. Alcuni di voi hanno avuto una vaga idea di questo – camminare in una stanza e per
un momento non essere lì. Perchè? Perchè la vostra vibrazione, la vostra coscienza sta cominciando
ad evolvere. Non vedrete per molto voi stessi come un riflesso. Voi vedrete voi stessi come una 3
presenza. Neanche gli altri vi vedrnno in uno specchio. Fu quindi una grande cosa dire che questi
esseri non potevano vedersi in uno specchio.
E continuarono il mito. Parlarono del voler succhiare il vostro sangue. Beh io avevo l'abitudine e
ancora ce l'ho (alcune risate). Non di quello, cari amici, ma quando baciate un altro...(guarda una
donna) Vuoi alzarti? Vieni qui. (la bacia sulle guance)...in realtà non è molto energizzante sulle
guance, non ci sono molti punti energetici. Ma...(la bacia sul collo) Non ti da i brividi? (continua a
baciarla sul collo)
Spero che sia stato bello per te.
ELISABETH: Molto bello.
ADAMUS: Naturalmente usavano questo. Usavano tutte queste storie, mettendole insieme, e
trovarono un mediocre autore che aveva scritto alcuni libri, che era un po' nel misticismo – aveva
studiato il mesmerismo, ma in fondo al cuore era molto rigido, conservatore e molto leale alla
Monarchia britannica – un Irlandese che si chiamava Bram Stoker. Gli commissionarono,
pagandolo bene, un libro – Dracula – per demonizzarlo, crearono il culto di questa figura, questo
Dracula, basandosi su una varietà di cose che erano in parte vere e le mescolarono con molte che
non lo erano. Naturalmente – visto che eravamo così forti in Romania, nell'area della Transilvania –
ci inserirono le storie di Vlad l'impalatore. Il libro fu pubblicato nel tardo 1800 – 1897 – per cercare
di fermare l'intrigo delle Scuole Misteriche, di me – sebbene io non venissi mai nominato – e di voi.
Ha funzionato fino ad un certo punto, ma...(beve un sorso di soda) Buon sangue, mmm (risate), ma
cosa accade oggi? Cosa arriva per riempire un ciclo? Una nuova, molto attuale, fascinazione dei
vampiri. Vampiri della Nuova Energia, vampiri vegani. (risate) E' vero, non lo sto inventando.
Guardate Twilight, e gli altri film.
Un nuovo tipo di fascinazione dell'essere immortali. Nell'essere immortali, ma essendo qui sulla
Terra, nel corpo fisico.
Naturalmente ci aggiungono un lato drammatico e cose insidiose, ma c'è una nuova fascinazione.
Le persone vogliono sapere cosa c'è al di là del loro essere umani, e lo stanno esplorando in nuovi
modi fenomenali. Vogliono sapere, come fecero centinaia di anni fa quando le Scuole Misteriche
chiusero, ci deve essere qualcos'altro.
E c'è. E sta cominciando a venire alla luce. Sta cominciando ad accadere.
Sta causando molte polemiche in tutto il pianeta, lo vedete ogni giorno, le sta causando anche in
quelli che chiamo i Reami Prossimi alla Terra, dove molti dipartiti – come nella canzone appena
ascoltata – restano sospesi. (si riferisce alla canzone suonata prima dello Shoud, intitolata “Dearly
Departed” di DeVotchKa). Sta causando molte controversie in alcune forze del cosmo che non
credono in Dio, non credono nello Spirito. Non credono in nulla salvo loro stessi – non c'è niente di
male nel credere in se stessi, ma nel pieno Sé. Quel sé che non ha bisogno di nutrirsi di nient'altro,
che sa che l'equilibrio è interiore, che gli strumenti ci sono già e che potete usarli ogni volta che
volete. Il sé che è staccato dal pensiero della coscienza di massa, dal vecchio pensiero. La gente
adesso vuole sapere che esiste la magia.
Sono un po' deviati, depistati, pensano che la magia consista nel manifestare improvvisamente
dell'oro nella mano, camminare sull'acqua, questo genere di cose. Ma la vera magia sta nella
consapevolezza di sé, della propria presenza adesso, in qualunque dimensione si operi. Vi piace 4
pensare che operate solo qui, ma voi operate in una moltitudine di dimensioni.
Questo è come il centro dove molto accade, molte cose straordinarie accadono per voi, con voi, in
questi altri reami. Questo è il punto in cui tutto si riunisce, entra in un focus e poi nella
materializzazione.
Cari amici, per finire la storia, davvero c'era un Dracula, ma non aveva bisogno di prendere
qualcosa da qualcun altro. Dracula aveva capito che era immortale, che poteva essere su questo
pianeta in forma fisica, così come in quella non fisica, o in qualunque altro posto voleva essere.
C'è un po' di Dracula in ognuno di noi. Non lasciate che quello che dicono (risate perchè guarda di
nuovo Sart) modifichi la vostra percezione di voi stessi. Ed è un soggetto su cui abbiamo discusso
tante volte. Il dubbio. Il dubbio si insinua.
Queste ultime due settimane in particolare sono state il momento del dubbio. Proprio quando
pensavate di averlo cancellato è tornato. Potete sentirlo e starà lì per un po'. Vi farà pressioni fin
quando quel dubbio realizza che non deve forzare più niente contro nessuno. Proprio come i
vampiri che non si vedono nello specchio, perchè non ne hanno più bisogno. Non devono più
vedere il riflesso, non devono vederlo come proveniente dall'esterno. E' proprio qui, proprio qui (nel
cuore)
E' Reale
Cari Shaumbra, l'ho già ripetuto molte volte, sta accadendo proprio ora. Proprio adesso –
grandissimi tempi sulla Terra, tempo per un grandissimo cambiamento di energia, di
trasformazione, a dispetto di ogni vita che avete vissuto, sta accadendo proprio adesso.
Ora il dubbio si insinua e dice: “Sì, ma di che...?” No, questo è il momento, proprio adesso. Sta
accadendo in modi sorprendenti e continuerà – talvolta in modo drammatico, talvolta un po'
opprimente – ma sta accadendo proprio ora.
Ho chiesto a Cauldre di fornire qualche esempio di quello di cui parliamo, per favore mostriamo le
diapositive.
Diapositiva 1
Parliamo di cose come la Nuova Terra, è un interessante concetto esoterico, una specie di sogno.
Pensate a tutte quelle Nuove Terre e io vi avevo detto che c'era una Nuova Terra, una singola Nuova
Terra che era stata da voi architettata, disegnata e manifestata nello stato di sogno.
Non è tutto accaduto nello stato di sogno. Voi ora state vivendo tra due mondi. Ci sono parti di voi
proprio adesso che si stanno espandendo fuori anche ora che sedete qui.
Qualche tempo fa vi dissi che la Nuova Terra e la Vecchia non si sarebbero fuse insieme, che ci
sarebbero voluti ancora una trentina d'anni. Questo circa cinque anni fa. E' ancora incerto, ma non
ha alcuna importanza, E' ancora incerto sia che alcune delle forze presenti sulla vecchia Terra
vogliano continuare a vivere nel vecchio modo, o che siano pronte a evolversi, in realtà non ha
importanza, se non che questo è un bellissimo pianeta. Voi detestate consegnarlo a quelli che
vogliono tornare indietro, che vogliono tornare ai vecchi standard. Ma in un certo modo, non ha
importanza. 5
Ci sono nuove Terre e non più solo una. Ce ne sono moltissime là fuori, centinaia. Saranno la casa,
il posto in cui venire, per quegli esseri angelici che non hanno mai avuto una incarnazione fisica, e
ce ne sono molti – le vostre famiglie spirituali.
Questo pianeta non può accoglierne molti di più in termini di popolazione. Le nuove Terre che sono
state create possono. Alcune di loro sono più grandi del vostro attuale pianeta Terra – un centinaio
di volte più grandi – e sono là fuori. E stranamente, la prova è che sono uscite nei notiziari molto di
recente. E continueranno a mostrarsi.
E' interessante perchè la coscienza apre la strada, e la tecnologia segue. Quello di cui abbiamo
parlato negli ultimi dieci anni sta accadendo. La tecnologia sta raggiungendo il punto in cui si può
cominciare a vedere alcune di queste nuove Terre.
Non significa che i posti che vengono elencati nei notiziari saranno i luoghi dove andranno gli
esseri angelici per la loro esperienza fisica. Ma significa che perfino la scienza comincia a
riconoscere ciò che noi – che voi – avete saputo da un bel po' di tempo. E' una convalida, è molto,
molto reale.
Io amo la scienza. La amo fino ad un certo punto. Amo la scienza fin quando gli scienziati restano
con la mente aperta. Quando entrano nel box, quando vengono talmente catturati dalla loro
professione che non guardano più agli altri potenziali – cose che non si possono prevedere nella
attuale matematica o scienza – allora diventano un problema. Questo davvero inibisce l'energia e
qualcosa finisce per esplodere.
Accade davvero, se la scienza tiene chiuso qualcosa troppo a lungo, quel qualcosa esplode. Non c'è
sempre una correlazione diretta. Per esempio, per molto tempo ha dichiarato che la Terra era piatta e
(indicando “Padre” Sart) la vostra organizzazione la trattenne dall'osservare ogni altra possibilità.
Molti furono perseguitati.
Amo la scienza fin quando smette di osservare nuove possibilità. In questi ultimi anni è accaduta
una cosa divertente nella comunità scientifica. Non tutti ma molti dichiarano: “C'è qualcos'altro. C'è
qualcosa che i nostri microscopi, i nostri computer e i nostri calcoli non mostrano più. Entriamoci.”
E' chiamata fisica quantistica, e sempre più scienziati hanno il desiderio di scoprirla, ed io amo la
scienza quando riguarda le scoperte. C'è ancora molto da scoprire della vostra realtà fisica e
riguardo agli altri reami.
Lo sapete, e mentre parlo voi dite: “So che ci sono altre cose là fuori, e che ci sono cose al di sotto
del livello atomico e del subatomico. Conosco quel caos” - molti di voi stanno dicendo - “So che
quel caos non è assolutamente caos. In realtà è un ordine divino che la mente e il suo cervello non
possono ancora accogliere.” Ma, cari Shaumbra, la scienza è una grande cosa, e letteralmente,
attraverso il lavoro che avete fatto, voi avete aiutato ad aprire i potenziali e le possibilità per una
nuova scienza.
Circa nove o dieci anni fa ci sono state alcune interessanti scoperte nella nuova matematica. Sono
state rigettate dalla comunità della matematica tradizionale, ma non sono morte. E' in
fermentazione, in lenta ebollizione, sta aspettando di tornare. Sarà difficile per molti accettare che
due più due non sempre fanno quattro, proprio come centinaia di anni fa fu difficile per gli studiosi,
accettare che esistevano numeri negativi. Non è passato molto tempo da quando era considerata un
eresia credere nei numeri negativi! Ma esistono. Tutti voi li conoscete oggi, quando andate in rosso 6
con il conto in banca. (risate) Sono numeri negativi e sono molto reali.
Diapositiva 2
Ed ecco un esempio, un immagine che uno Shaumbra ha inviato l'altro giorno. Si tratta
dell'organizzazione governativa del Canada, che usa nel suo sito web lo slogan - “Nuova Energia”.
Da dove l'hanno preso? (il pubblico dice “da noi”)
Questo arriva da una organizzazione governativa che usa il termine “Nuova Energia”. Non è
scientifico, ma culturale. Hanno colto quello che è stato messo come potenziale. Qualche creativo a
cui è stata assegnata la campagna per delle provincie Canadesi, la Newfoundland e il Labrador. Ha
pensato: “Di cosa parlo? E' un po' freddo là e talvolta è buio, devo venirne fuori con qualcosa.”
Questo essere creativo ha fatto un paio di respiri profondi e ha detto: “Nuova Energia! Parleremo
della Nuova energia che c'è lassù e ci metteremo anche una canzoncina.
VERSI della CANZONE (una melodia divertente e popolare)
“Ho avuto un sogno, ero a casa vicino all'acqua
Dando una mano a mio padre e mia madre
Loro mi mostravano come dovevo fare le cose
E mi dicevano da quanto lontano erano venuti.
Oggi sento una nuova Energia intorno a noi
Oggi condivido la speranza che ci ha trovati
Padri e madri, sorelle e fratelli
Che oggi sono qui insieme”
ADAMUS: Okay. Il punto è che, cari Shaumbra, sta accadendo. Accade in modi buffi come questo.
Accade in modi scientificamente reali.
Diapositiva 3
Ecco un articolo, una scoperta sorprendente - “ Un nuovo esperimento mira a catturare una bizzarra
antimateria.” Immagino che molti di voi sappiano cos'è il CERN, il grande laboratorio in Svizzera,
quello che ha creato molte controversie. Faremo saltare in aria il mondo? Faranno degli esperimenti
con le particelle che risucchieranno l'intera creazione? E forse è successo...Chi lo sa? Come fate a
sapere che la realtà non è stata risucchiata in un buco nero? E allora? La realtà va avanti. Solo
perchè avete attraversato un buco nero e siete stati risucchiati nel grande nulla, non è diverso ieri da
oggi. (risate)
L'esperimento di cui parla l'articolo – interessante, sorprendente – mostra che quando collidono la
materia, che voi conoscete, e l'antimateria che voi non conoscete, è invisibile. Nessuno ne ha ancora
una buona comprensione. Ci sono molte teorie in merito, ma è l'antitesi, perchè nella coscienza
duale, ogni cosa che appare qui deve apparire anche lì. Tutto ciò che ha un alto ha anche un basso.
Tutto ciò che è luce ha con sé l'oscuro. Questo è il modo in cui la coscienza lavora nella dualità.
In Svizzera ci sono degli scienziati, in questo laboratorio carissimo e piuttosto segreto, che fanno
interessanti esperimenti con tutte quelle energie magnetiche ed elettromagnetiche, che fanno andare
a tutta velocità piccole particelle, dal loro laboratorio verso un laboratorio in Italia, Cosa pensate7
che accada? Più veloce della luce!! Io pensavo che nulla fosse più veloce della luce. Oh, caro
Einstein, ce ne sono di cose! Molte cose vanno più veloci della luce, inclusa la vostra coscienza –
cominciando dalla vostra coscienza – per arrivare ai vostri pensieri, e alle sensazioni. Tutto questo è
più veloce della luce.
Quando si riducono o si rallentano le energie, allora diventano luce. E dalla luce si riduce ad un
elettro spettro e continuando alla fine c'è questa realtà nella quale vivete.
Ma la cosa più interessante è che questa realtà non è al fondo della pila. Non è dove si tocca il fondo
del barile. Questo è un modo molto dualistico di pensare, perchè si tratta di un cerchio, non è un
buco, non è una fossa, e perfino quando l'energia arriva in fondo a questa realtà, continua ad
evolvere. Non tornando indietro da dove è venuta, ma si evolve oltre, al di là. Considerate le
implicazioni di tutto questo.
Esistono particelle più veloci della luce. Oltre la materia solida, oltre la dualità c'è un'altra porta, è
tutta un'altra fisica, un altro sistema operativo e non diventa più denso rispetto a questa realtà. E voi
non tornate indietro lassù. Continuate a girare intorno, in realtà è una grande spirale. Voi continuate
a girare e girare. Nella vostra evoluzione, voi andate dalla materia densa – senza offesa per voi –
verso qualcosa di più veloce della luce. In realtà è una fisica molto semplice, ma gli scienziati
spenderanno bilioni di dollari o devono tagliare chilometri e chilometri di roccia per dimostrarlo.
Voi lo sapete già.
Adesso voi vi state dissolvendo – davanti ai miei occhi – vi dissolvete fuori dalla realtà fisica. Non
tornando indietro, ma espandendovi più velocemente della luce. Quindi ci sono cose più veloci
della luce. Come è stato provato.
In questi esperimenti avete anche l'antimateria e la materia che forzano una contro l'altra. Qual'è il
risultato netto? E' ben detto nell'articolo: Energia Pura! Energia Pura. Non vi abbiamo forse detto
per tanto tempo che quando le cose sono rilasciate dal loro stato bloccato o dallo stato di
espressione – voi siete uno stato di espressione – quando i pensieri vengono liberati dal loro stato di
convinzioni, quando gli aspetti sono rilasciati dal loro stato di tortura, di ferita, è molto simile a ciò
che accade nell'esperimento. E' il vecchio e il nuovo che collidono uno contro l'altro con la forza
bruta dell'amore. Woo! Stanno ridendo (indicando verso l'alto) loro no (il pubblico). Cari ragazzi
(gli esseri non fisici) meritate un Premio Adamus. Stanno urlando lassù!
Quindi avete la materia e l'antimateria che si schiantano una contro l'altra, torna ad essere energia
pura. Provato dagli scienziati. Ne abbiamo parlato tutti noi, per tanto tempo. Cosa accade quando
liberate qualcosa dal suo stato di espressione, dal suo stato di essere? Torna all'energia pura.
Ma c'è una cosa che ancora non hanno visto, ma che voi conoscete, c'è un altro elemento che
partecipa – la coscienza e ancora di più la scelta cosciente – entra nell'equazione, nell'esperimento e
produce davvero Nuova Energia. Questi esperimenti basati sulla dualità rilasciano energia da una
forma bloccata, tornando allo stato puro. Cosa scopriranno entro cinque, dieci anni, non ha
importanza, è che qualcos'altro è stato creato. E diranno: “Come avviene questo? Ma vedranno
qualcosa di molto strano accadere. Vedranno un altro elemento allo stesso punto. Non hanno gli
strumenti per misurarlo adesso, perchè il nuovo elemento viaggia più veloce della luce.
Cari Shaumbra, potrei andarmene adesso, potrei tornare al mio Terzo Cerchio e non aver mai più un
incontro con voi, perchè abbiamo detto tutto. E' tutto qui. Ma io mi sto divertendo troppo. Non
sarebbe lo stesso per voi se foste me? 8
Sta accadendo proprio adesso, ed è qui che io mi emozioni. E' per questo che mi emoziono a
lavorare con voi, perchè voi, nonostante che i tempi siano difficili, e voi subite sfide su diversi
livelli, lo state facendo. Voi continuerete a leggerne sui giornali. Voglio spingermi a dire che
facciate un posto sul vostro sito Internet, dove la gente possa inviare e mostrare diversi articoli*,
perchè ce ne saranno in tutto il mondo. Articoli che aiuteranno a convalidare, ad educare, ad
informare gli Shaumbra che sta accadendo. Vedrete erticoli uguali a ciò che ho detto sempre.
Sarebbe un bene creare uno spazio per farlo.
*Potete farlo inviando gli articoli a science@crimsoncircle.com
Con questo facciamo un respiro profondo.
Il Nuovo Pensiero
Kuthumi ha parlato del nuovo pensiero nel raduno di Santa Fe, durante la conferenza d'estate, tenuta
nel mese di settembre.
Kuthumi ha parlato del Nuovo Pensiero. Molti di voi hanno permesso l'ingresso del Nuovo
Pensiero, a lasciare che fosse parte della vostra realtà, ma voi state pensando: “Non sono sicuro di
cosa sia Il Pensiero Nuovo. Non sono sicuro di sapere come si fa, così aspetterò che me lo dica
Adamus.” Così ve lo dirò, non riguarda il pensare. Non potete pensare il Nuovo Pensiero. Lo potete
scegliere, potete esserlo, sperimentarlo, ma non potete pensarlo, perchè nel momento in cui
cominciate a pensarci, diventa vecchio pensiero. Così non ha davvero importanza se vi permettete
di entrarci.
Avvertimenti sul Nuovo Pensiero
Abitualmente do i miei avvertimenti dopo avervi chiesto di fare una scelta. Questa volta lo farò
prima. Se davvero scegliete il Pensiero Nuovo:
a) lo coglierete b) vi confonderà, ma bene. Lo farà davvero perchè il Nuovo Pensiero è intuitivo,
come un sensitivo, se volete usare questa parola. In Nuovo Pensiero non è associativo o un pensiero
associato. Quello che fate ora è associato con qualcosa. Ogni volta che pensate è associato con
qualcos'altro.
Unite i punti con qualcos'altro – qualche altra esperienza, qualcosa che avete letto o imparato e così
via – è un processo di associazione. E' come se aveste creato un network mentale, che è
costantemente al lavoro, e lavora sempre sulle stesse cose usando gli stessi modelli, la stessa logica,
la stessa tecnica per ottenere dei risultati.
Il Pensiero Nuovo non fa così, non è pensiero associato, non ha niente con cui associarsi, non ha
memorie precedenti. Imparerete che il Pensiero Nuovo in realtà distrugge i ricordi le testimonianze,
non gli piacciono. Non ama i modelli, ama le strutture solo per il tempo che gli permettono di
sperimentare, poi va avanti.
Non ama le storie, e assolutamente non ama il dramma. Alcuni di voi avranno tempi difficili con il
Pensiero Nuovo, perchè non c'è dramma, non c'è nessun furto di energia.
Devo dire che la più parte degli umani sono dipendenti dal dramma, lo avete visto. Chiunque abbia
frequentato la Sexual Energy School (La Scuola dell'Energia Sessuale), lo ha visto. Gli umani sono 9
drogati di dramma, non possono viverne senza. Nel momento in cui il dramma esce dalla loro vita,
si annoiano, sono a disagio, si disperano. Così creano qualcosa, distruggono qualcosa che gli
appartiene, o qualcosa di qualcun altro, per potersi nutrire.
Nutrirsi degli altri è solo energia in movimento – uno strano movimento – da cui si prende un
grande boccone. Gli umani amano fare questo, è stimolante. Questo è un vampiro. Questo è un
vampiro, qualcuno che si nutre degli altri. Sì.
Poi ci sono gli auto-vampiri, gente che si nutre del proprio dramma. Non devono inserire nessun
altro – non sto guardando nessuno di voi - Ci sono quelli che hanno fatto voto di non nutrirsi degli
altri, così diventano vampiri di se stessi e creano un gioco con i loro aspetti – uno che si nutre
dell'altro che si nutre dell'altro. Credono davvero che arrivi da qualche altra parte, creano divisioni o
muri nella loro identità. E' chiamato disordine della personalità multipla. Un aspetto si nutre
dell'altro, e devono far finta che l'altro non sia lì così da poter pensare che si stanno nutrendo. E'
come bere o mangiare aria e fare finta che stai davvero prendendo qualcosa.
Il Pensiero Nuovo per un po' confonderà la vostra mente, e mentre confonde la mente confonderà
anche il corpo. Farà cadere il vostro sistema di credenze. Il Pensiero Nuovo vi causerà una valanga
(rush) di dubbi su voi stessi. Tutti hanno irritazioni cutanee (rushes) in questo momento, spesso il
dubbio si manifesta con eruzioni, esantemi. Talvolta è anche un buon modo di pulirsi, a meno che
non sia una irritazione continua. Se qualcuno di voi ha irritazioni cutanee, un prurito da qualche
parte, è probabilmente un simbolo, un piccolo segno che c'è un dubbio.
Il Pensiero Nuovo vi farà sentire molto scollegati, vi farà fare cose come guardare a cose del passato
e improvvisamente chiedervi che diamine vi abbia attratto – famiglia e cose simili (alcune risate) a
chiedervi perchè mai siete stati lì.
Questo non è tanto male, ma improvvisamente sentite che state perdendo la piattaforma nella vita,
la vostra base di realtà. L'intera base di realtà comincia a spostarsi. Quando lo fa, allora avete la
materia e l'antimateria, convinzioni e non-convinzioni, fede e dubbio, e ogni altra dualità possibile
che cominciano a collidere.
E' una cosa cattiva?
SHAUMBRA 3 (donna): No.
ADAMUS: Sì, lo è! Fa male! (risate) Fa davvero schifo, come molti ti diranno. Assolutamente – ma
è solo per un breve periodo, per un brevissimo periodo.
PETE: Definisci la parole breve. (altre risate)
ADAMUS: Parlane con il Padre (Sart). Oh non fa differenza, lo sai. Il tempo non esiste, blah, blah,
blah.
Per un periodo relativamente interessante di una dinamica esperienza nella vostra vita, tutto si
riunisce. Ma ricordate, quando queste particelle – non solo particelle della fisica, ma delle credenze,
degli aspetti, di tutto – collidono così, creano pura energia. Restituiscono le cose alla loro forma
originale.
Creano anche Nuova Energia. Lo stanno facendo proprio ora mentre parliamo – si crea Nuova 10
Energia.
Questa Nuova Energia non va dentro un qualche grande serbatoio, nella griglia, nel Campo o
comunque lo vogliate chiamare. Rimane proprio qui.
Non serve la collettività. Non è per il bene di tutti gli esseri...è un bene o un male?
TIM: E' una buona cosa.
ADAMUS: Entrambe le cose, non ha importanza. Davvero non è importante. Non ha importanza,
ma ci sono ancora quelli che credono che ogni cosa che fanno deve servire un bene più grande. Da
dove proviene tutto questo? Viene dalla coscienza di massa, dal pensiero di gruppo, dal pensiero di
Borg*. Viene da qualcuno che ha detto: “Non sarebbe grande dire alla gente che è peccato amare se
stessi? Non sarebbe grande dir loro che per prima cosa dovrebbero dare agli altri, (incluse le loro
organizzazioni) perchè è questo che Dio ama”? Non sarebbe bene dire: “Non ti concentrare su te
stesso, ma su qualunque altra cosa. Guadagnati la via al paradiso”. Ma ora voi sapete che la sola via
al paradiso, che in realtà è solo consapevolezza, la sola via che conosco, che gli altri Maestri Ascesi
conoscono, è di amare se stessi. Così è.
*Fa riferimento a un tipo di “pensiero collettivo” raccontato in Star Treck
E' così chiaro per me che quando ami te stesso, vuol dire che hai accettato te stesso. Hai avuto una
completa compassione per te, senza doverti confessare o senza ogni tipo di rimorso – assolutamente
nessuno. Siete stati addestrati a credere che sarebbe stato difficile da fare, non avere rimorsi per
qualunque cosa abbiate mai fatto. E io ascolto i “ma” che arrivano in continuazione. “Ma...io ho
fatto questa cosa davvero cattiva.” “Ma...se mi do un completo perdono, probabilmente tornerò a
fare cose cattive.” Assolutamente no.
Quando una persona ama assolutamente se stessa, ed ha piena compassione per sé, per me, per gli
altri Maestri Ascesi c'è un bellissimo guadagno. Improvvisamente ama anche tutti gli altri, ha
compassione per tutti gli altri, improvvisamente comprende il viaggio di chiunque altro. Non cerca
più di spingere per primi gli altri in quel tunnel per il cielo. Ci va lui per primo, dritto a casa, e
diventa uno Standard.
Il Pensiero Nuovo cambierà letteralmente la vostra vita. Ecco perchè ho detto che le ultime due
settimane è circolata molta energia del dubbio, fin da quando Kythumi ha parlato del Nuovo
Pensiero.
Molti di voi hanno detto: “Sembra meraviglioso” e lo è. Molti di voi hanno iniziato un processo
interiore di Pensiero Nuovo. Quanti ricordano i loro sogni adesso? Più spesso di dieci anni fa? E li
ricordate meglio. Quanti non ricordano nessun sogno? Non si tratta di giusto o sbagliato, e
comunque i sogni ci sono in ogni caso, ci sono assolutamente, è solo che avete una porta che
chiudete dietro di voi. Talvolta questo è conveniente, ma è tempo di farli entrare.
Per coloro che hanno molti sogni intensi, dapprima non è davvero confortevole, sognare
costantemente per tutta la notte. Vi dite: “Avrei bisogno solo di andare a dormire la notte”
intendendo “Ho bisogno di dimenticare i sogni”, perchè voi vi portate dietro quell'energia, quella
coscienza. Ma sto divagando...
Nelle ultime due settimane ci sono stati molti sogni che riguardavano l'elettricità, il rifare l'impianto
elettrico di casa, problemi elettrici, bruciare i trasformatori, interruzioni di potenza e cose simili. C'è 11
una ragione per questo, perchè voi ora state rifacendo l'impianto.
Voi avete rifatto l'impianto elettrico per lungo tempo, ma finora ad un livello più fisico. Molto
riguardo il DNA, il fisico e perfino i vostri aspetti. Ora ce n'è un tipo nuovo, che riguarda il pensiero
e ciò che viene usato nel processo mentale.
La cosa interessante è che quando parlo di rifare l'impianto, non parlo del vecchio, come un
vecchio impianto, come in questa stanza che è preparata per l'elettricità ed ha cavi che girano
intorno, e che sono usati per accendere la luce.
Immaginate che in questo edificio venga rifatto l'impianto ma senza cavi. Immaginate che sia
possibile mettere la mano nella corrente di energia, senza essere fulminati. Venite fulminati – molto
dualistico il modo in cui funziona l'elettricità.
Immaginate un impianto in cui potete toccare quel flusso di energia che accenderà la luce, toccarlo
senza esserne colpiti. E' simile a quanto sta accadendo dentro di voi, simile alla transizione dal
vecchio pensiero al Nuovo Pensiero. Sta accadendo adesso. Proprio adesso.
Questo causa qualche sconvolgimento nel vecchio sistema. Potrebbe causare – ve lo dico perchè
talvolta perdete la testa – qualche malattia, forse no. Vi potrebbe far sentire che state diventando
matti, ma non è così.
Conseguenze del Pensiero Nuovo
Che accade nel rifacimento dell'impianto che ha luogo nel vostro processo di consapevolezza? – e si
tratta solo di questo, ma voi uscirete dalla limitata consapevolezza mentale per entrare nella
consapevolezza del Nuovo Pensiero, completamente diverso – Nel processo di andar fuori dal
vecchio pensiero, tutto si dissolve e si mescola, e voi incontrate un periodo di grande dubbio.
Incontrate un periodo in cui vi sentite molto dissociati dalle cose, particolarmente da cose che che
erano parte della vostra routine quotidiana. Cominciano a cambiare e se ne vanno.
Qual'è la prima cosa che fa la gente? Che molti Shaumbra fanno? Cercano di riafferrare quello che
stavano facendo. Cercano di riportarlo indietro, con la stessa forza con la quale gli avevano
imprecato contro, ma vi si aggrappano perchè almeno era confortevole, almeno era familiare.
E' come camminare su un davanzale, completamente al buio, senza sapere quanto sia largo il
davanzale, cosa c'è in fondo al vuoto sottostante, senza sapere se è coperto da un altro davanzale. E'
una cosa che spaventa. E sopra a tutto, meglio di tutto, è una esperienza meravigliosa. E allora? A
chi importa? A chi importa cosa c'è lì?
E' una cosa interessante perchè nella realtà della Nuova Energia, che sta iniziando ad entrare nella
vostra realtà fisica, la mente penserebbe che quando scendete dal davanzale, accadrà qualcosa di
brutto. Questo è quello che fa la mente, cerca di proteggervi. Dice: “non scendere da quel
davanzale”. E comincia a calcolare. Bisognerebbe gettare un sasso nel buco nero e sentire quanto
tempo impiega: “Oh, dannazione! Questo è un percorso luuunghiiissimo.” (risate) E più di tutto
sentite il brontolio e il sibilo dei demoni. “Ohh...” E vi tirate indietro.
Nel Pensiero Nuovo, voi salite sul davanzale e improvvisamente la realtà si sposta e cambia. Non è
più un davanzale, non è più un buco profondo, e' qualsiasi cosa che avete scelto di sperimentare al
momento. Riguarda la scelta, della quale parlerò tra un momento, la scelta che arriva velocemente, 12
e si manifesta velocemente – più veloce della luce – ed è una vera esperienza, un'autentica gioia.
Cari Shaumbra, con questo facciamo un respiro profondo. Sento una grande pressione mentale.
Con il Pensiero Nuovo vivrete una trasformazione molto interessante. Come detto all'inizio, potete
ricordare il vostro equilibrio? Potete ricordare che possedete già gli strumenti?
Ed ecco la clausola, scritta in piccolo. L'equilibrio non è dove crede la mente, gli strumenti non
sono dove credete che siano, perchè questo è il pensiero vecchio. Dovete essere capaci di andare
oltre il passato, dovete voler essere così fiduciosi in voi stessi, o così aperti, o così pazzi, qualsiasi
cosa accada, da desiderare di andare fuori dai vecchi posti dove trovavate le cose.
Nelle settimane e nei mesi prossimi nella vostra vita e negli eventi che stanno accadendo nel
mondo, il luogo in cui andavate per cercare conforto o rassicurazione è adesso in un luogo diverso,
ma non è lineare a dove era prima. In altre parole, se avevate l'abitudine di trovare conforto qui (fa
un segno con la mano ad una certa altezza) non vi aspettate di trovare conforto qui (fa un segno più
in alto). Se trovavate l'energia qui (fa un segno di lato), non vi aspettate di trovarlo lì (fa un segno
sull'altro lato). Questo è molto lineare. Se tenevate la scatola degli strumenti quaggiù (sul
pavimento) non vi aspettate do trovarla spostata un po' più in là (in un altro posto sul pavimento)
Il conforto verrà da qualche parte completamente differente, le risposte da qualche parte
completamente differente, e la vostra mente le analizzerà come se fossero piuttosto spaventose da
guardare. Vi sentirete in ansia quando allungherete la mano, mentre vi espandete, perchè nel
momento in cui desiderate il conforto, siete un po' disperati. Volete che il conforto vi sia accanto,
volete che vi sia familiare. La vostra mente resisterà e dirà: “No, abbiamo bisogno di conforto
adesso, abbiamo bisogno di stabilità, quindi torniamo a quello che abbiamo sempre fatto”, che
significa mettere la testa sotto la sabbia, facendo finta che il problema non esista. (indicando il
soffitto) Stanno ridendo.
Ci sarà una reazione automatica. Una reazione programmata di tornare dove avevate l'abitudine di
andare, ma è da un'altra parte. E' lì, ma voi continuate a tornare ai vecchi posti per il conforto. E dite
a me che non lo fate, che state andando verso i nuovi. No, voi state andando verso posti lineari,
dicendo: “Se il mio equilibrio non è qui, o le risposte, o gli strumenti, guardo qui.” Ed è lo stesso
dannato solito luogo.
La domanda nel Nuovo Pensiero è: Siete davvero disposti, nel momento in cui entrate in una nuova
esperienza, volete davvero fare un respiro profondo e ridere, permettendo a voi stessi intuitivamente
di trovare i nuovi posti dove sono gli strumenti, l'equilibrio e il conforto? Siete disposti a dire:
“Mantenere = pensiero vecchio (hold on, old think). Non funziona più, non farò il vecchio gioco”?
Siete disposti a fare un respiro profondo e a trovare in modo intuitivo i nuovi posti?
Si trovano nello spazio cosmico? Probabilmente no, Sono in una dimensione, sono in un posto che
non è qui ma non è neanche lì, se questo ha un senso. Non è qui, intendo in questa realtà fisica, in
questa longitudine, latitudine, nello spazio in cui esistete. Non sono qui, non potrebbero risiedere
qui, non lo vogliono, non ora, forse più avanti. Ma non è là fuori, nello spazio.
C'è la logica lineare che dice: “Se non è qui deve essere lì.” Non è così, e qui è quando spiegare con
le parole diventa difficile. Qui è dove l'intuizione, la fede – credo che voi usereste questa parola –
diventano importanti. Dov'è?
Io amo la scienza, perchè riguarda la scoperta finchè siete nel box, finché vi mantenete limitati. La 13
scienza convalida quanto avviene a livello di coscienza. La scienza è la bellezza della scoperta di
tutte le cose che avete già creato. Sì, le avete già create, ora le state scoprendo. Interessante non è
vero? E' lo stesso principio del tornare indietro attraverso il tempo per scoprire com'era ascendere.
E' lo stesso con dove sono gli strumenti, l'equilibrio, le risposte, lasciando che l'intuizione ve li
faccia trovare.
Questo è il Pensiero Nuovo. La cosa interessante è che tutti avrete grandi opportunità di farne
esperienza. Voi permettete alla vostra intuizione di lavorare, scoprite il Pensiero Nuovo e poi d'un
colpo dite: “Ah ora so di cosa parlava Adamus quando diceva che non era lì e nemmeno qui”. Ad un
certo punto questo avrà un senso.
Sfide e Vantaggi del Pensiero Nuovo
Voi siete ancora essenzialmente nel vecchio pensiero, così la prossima volta che incontrate
un'esperienza, o forse una sfida o qualcosa vi accade, voi partite: “Oh! Sono bravo con questo
Pensiero Nuovo. L'ho usato la volta scorsa. Farò un respiro profondo, sbatterò i tacchi e via verso il
Nuovo pensiero.” Non sarà lì. Perchè? Beh, sta ancora lì, ma non è lì.
La mente – la mente del vecchio pensiero – lo ha categorizzato e dice: “Oh, è qui che andiamo”
Mettendogli sopra una definizione lineare, mettendolo in una struttura, per poter dire è lì. Perfino se
è solo una sensazione, o un percorso intuitivo, la mente lo mapperà dicendo: “Ecco dov'è, la
prossima volta andremo lì.” E la prossima volta andate lì, e non ci sarà.
Cosa accade adesso? Dubitate di voi stessi dicendo: “E' stata solo fortuna” o qualcosa di simile.
C'è ancora, ha solo modificato la sua associazione o dissociazione con voi. E' ancora disponibile,
ma richiede ancora una volta la vostra intuizione. Usate la fede, fate un respiro profondo e dite:
Dannate barriere” tutta questa merda che attraversa la vostra mente. Ed è questo che è, è una scia di
merda. (Risate) Lo è davvero. Non potrei usare una parola migliore. Pile di merda...ne abbiamo
parlato di recente con il gruppo Keahak.
Il novanta per cento di quello che vi attraversa la mente è pura merda, davvero, e questo non è un
atto d'accusa contro di voi o di qualcuno qui. Questo è il modo in cui è programmata la mente
umana e il modo in cui l'umana coscienza funziona. E voi siete fortunati, per voi è solo il 90 per
cento. La più parte degli umani stanno al 99 per cento di pura merda. Veramente. C'è quell'uno per
cento che usa i flussi per uno scopo costruttivo, ma la più parte è solo chiacchiere. Sono chiacchiere
che vi fanno impazzire e hanno fatto in modo che voi non amaste voi stessi o essere soli con voi
stessi.
Troverete che con il Nuovo Pensiero andrete oltre questo. Ci sarà esultanza, ci sarà festeggiamento.
La cosa più importante nel Pensiero Nuovo è che vi accorgerete che i merdosi pensieri che avete
adesso, i pensieri della mente limitata che avete, sono molto lenti. Lunghezze d'onda molto lente o
un flusso molto lento.
Adesso vanno alla velocità della luce, alcuni molto meno – ma improvvisamente tutto andrà molto
veloce.
Quando il Pensiero Nuovo permetterà alla mente di crescere naturalmente, ad evolvere verso dove
deve andare – avete ancora un cervello, una mente, ma si evolverà – e quando il Nuovo Pensiero 14
mostrerà prove certe che i pensieri, perfino i pensieri, possono superare la velocità della
luce...perchè molti pensieri adesso non lo stanno facendo. La maggior parte dei pensieri che vanno
oltre la velocità della luce non vengono registrati nel cervello e dentro questo continuum spaziotempo, così diventano pensieri sconosciuti. Sapete che sono lì, ma non sapete cosa sono. Sapete che
l' c'è qualcosa, ma quando cercate di immaginarla, non potete.
Cosa accade con il Nuovo Pensiero, il vostro pensare comincia ad andare oltre la velocità della luce,
e oltre e oltre, e al di là del bisogno di ogni registrazione di velocità, oltre ogni sorta di velocità.
Quando questo accade, voi scoprite una grande capacità di comprensione, quanto siete intrappolati
in mille inutili, vecchi, lenti, faticosi, noiosi pensieri. Voi realizzerete esattamente quello di cui
abbiamo parlato per tanti anni, ogni cosa di cui avete bisogno è nel Momento Presente. Questo non
è solo un bel cliché, anche se alcuni di voi lo hanno usato proprio così... non sto guardando
nessuno! (risate) “Tutto ciò di cui ho bisogno è nel momento presente” . Bene, cominciate a
sperimentarlo.
Essere nel Nuovo Pensiero
Cosa accadrà con il Nuovo Pensiero? Meno chiacchiere. Hmm. Meno chiacchiere. Perché Perchè
potete fare qualsiasi suono -arr – ppbbtt – e questo può convogliare un' enorme quantità di
coscienza che attira un'enorme quantità di energia che può muovere le montagne. Lo può davvero o
qualunque altra cosa vogliate muovere.
Il Nuovo Pensiero è sorprendente. Voi volontariamente, che lo sappiate o no, vi siete offerti di
essere parte dello sviluppo del Nuovo Pensiero. Ma non potete pensarci. (risate) Potete
sperimentarlo, potete esserci dentro. Ecco perchè il mese scorso ho detto di essere nella propria
presenza. Lo Spirito è presente. Voi avete quel fattore, voi siete presenti. Beh dovrebbe essere così,
altrimenti tutto vi accade accanto e fra cinque anni sarete qui a dire: “Non l' ho colto”. Bene voi
l'avete colto, ma non ne eravate consapevoli.
Adesso questo accade molto spesso. Le cose vi sbocciano accanto. Le cose sono. Ci sono pensieri e
idee ed energie e ogni sorta di cose e voi state lì a dire: “Non le colgo”. No, voi le state cogliendo,
solo che non ne siete consapevoli, perchè siete focalizzati solo su una piccola fetta della realtà.
Il Pensiero Nuovo vi fa aprire, vi fa sperimentare.
Facciamo un esercizio con il Nuovo Pensiero adesso. A proposito, tutti i reclami per le passate due
settimane vanno indirizzati a Kuthumi, non a me. E' lui che ha introdotto il soggetto.* Tutti le
lamentele, le ansie, i dispiaceri e i drammi che sono venuti fuori – e non sto guardando nessuno,
come farebbe Kuthumi – sono il risultato del Pensiero Nuovo. Voi vi state permettendo di entrarci
dentro.
*Kuthumi ha introdotto e condotto una esperienza di Pensiero Nuovo durante la conferenza di
Mezza Estate a Santa Fe, tenuta l'11 settembre 2011. Le registrazioni sono disponibili.
Dovrei ridere, ma poi piango un po', perchè voi alzate la mano dichiarando: “Voglio far parte di
questo team. Voglio andare avanti, voglio portarlo nella mia esperienza”. E così accade, e voi: “Che
c'è di sbagliato in me?! Non avrei dovuto farlo! Non avrei dovuto firmare per questo gruppo di
Shaumbra”, o per questo progetto, o questo seminario o altro. Ma no, questa è l'ironia delle cose,
non l'avreste voluto avere in altri modi.
Voi non sareste arrivati con la seconda onda o la terza, e io ho provato a parlare con molti di voi. Vi 15
ho detto: “Perchè non aspetti la prossima barca che lascia il porto? Non stare nella prima, la prima
scopre se ci sono draghi e demoni nell'acqua. Gli altri seguono solo la rotta..” Voi avete voluto
essere sulla prima, ed eccoci qui. Non avreste voluto averlo in altri modi, e questo è il perchè io
amo lavorare con voi.
Un'Esperienza di Nuovo Pensiero
Facciamo una esperienza con il Pensiero Nuovo, se volete, non siete obbligati. Potete congedarvi o
solo far finta che la fate e grugnire, lamentarvi e anche sudare un po'. I vostri vicini penseranno che
ci state entrando davvero, e ne saranno molto impressionati. Voi ve ne andrete dicendo: “Sono lieto
di non partecipare a questo, non ho bisogno di altri problemi nella vita, voglio solo un po' d'oro.
Voglio solo una buona relazione. Voglio solo una via d'uscita ogni tanto. Non voglio tutta questa
roba da matti.” Va bene, assorbite l'energia da tutti gli altri e accadrà in ogni caso.
Quindi facciamola, le persone on line possono unirsi a noi.
Quando siete molto giovani – questo è tipicamente umano – siete eccitati di risvegliarvi la mattina
per andare incontro a una esperienza. In realtà, quando eravate molto giovani, non giudicavate
l'esperienza come buona o cattiva. Gli altri lo facevano per voi, se piangevate ritenevano che stavate
avendo una brutta esperienza. Non necessariamente, stavate solo piangendo! Questo non significa
che fosse cattiva, significa solo che qualcosa stava accadendo.
Quando eravate giovani, non davate tanti giudizi sulle cose. Facevate tanti sogni allora che poi si
sono fermati, avevate molte visioni. Ognuno di voi senza eccezioni aveva un essere con cui giocare,
ma erano esseri veri. Avete avuto piccoli alieni, piccoli gremlin che vi venivano intorno. Piccoli
deva della natura, che amano molto i bambini.
Alcuni di loro arrivavano dall'esterno, altri dall'interno. Eravate una piccola fattoria fantastica.
Potevate creare esseri a comando, e gli esseri che creavate andavano poi a giocare con altri esseri,
gli esseri di natura, e quelli che che ci stanno intorno proprio ora. Quei primi anni erano pieni di
fantasia e esperienze, e senza preoccupazioni.
Osservo oggi la gran parte delle culture e ci trovo una tale enfasi sulle strutture mentali, e appena i
bambini hanno due anni vengono forzati a studiare. Studiare non è male, ma ogni volta che c'è uno
studio di scienze o di matematica o di una lingua, c'è anche bisogno di associare uno studio di altri
potenziali. Non ci si dovrebbe mai fermare a quello che sta scritto sui libri o quanto scritto alla
lavagna o messo in un calcolatore. Quando si insegna ai bambini bisognerebbe sempre parlare di
altri potenziali. Cosa accadrebbe se, perchè no?
E' così che i bambini diventano mentali, sottolineate le mie parole, ricordate cosa ho detto. Quando
si mette qualcosa in una bottiglia, o qualcosa viene inscatolato, viene strutturato, quando la scienza
non esplora completamente nuove possibilità esterne alle teorie correnti, questo qualcosa esplode.
L'educazione in questo momento non decolla. La creatività tutte le arti, vengono tenute fuori, la
musica è tenuta fuori. Come ho già detto, l'arte salverà il mondo, lo farà davvero. Quando una
società può essere artistica, prima di tutto significa che si è liberata. Non è il dipinto che libererà
qualcuno. E' la coscienza che “Possiamo trascorrere il nostro tempo con gioiosi, sensuali piaceri
sulla Terra piuttosto che mentali, piuttosto che seguire regole e regolamenti.” Questo mostra una
società libera.
Questo è un bambino. Purtroppo, adesso stanno prendendo molte delle esperienze al di fuori della
fanciullezza. Ah Shaumbra, immaginate qualcuno che fonda una scuola di fantasia. E la fantasia 16
includerebbe anche lo studio della matematica. Questa è fantasia, davvero, la matematica moderna,
la geometria sono tutta fantasia. E la contabilità – questa sì che è creativa! (risate)
Poi entrate nell'età adulta, nei suoi primi anni cominciate a procrastinare i vostri sogni e le vostre
ambizioni, dove volete andare. Cominciate a trovare un sacco di scuse – mentre iniziate un lavoro o
una famiglia. Quello che accade in verità è che c'è tanta pressione dalla coscienza di massa,
pressione mentale. Tagliate fuori molti di quei sogni e speranze, l'autentica passione di scavare in
qualcosa di completamente nuovo. Cercate di focalizzarvi o perfezionare ciò che è già sul tavolo,
perfezionare ciò che avete già, perchè come in quel dannato specchio, se avete una realtà che vi
circonda, non sarà mai perfetta. Non è stata progettata – mai progettata – così.
(fa una pausa) di questo dobbiamo parlare. Sapete che talvolta imprecate verso l'altro lato.
Venite intrappolati nel pensiero che dovete perfezionare il box in cui vi trovate, prima di potervi
muovere verso un altro box. Cancellate subito questa idea, distruggetela. Rilasciatela per farla
tornare alla pura energia.
Quello che accade nei vostri 20, 30, 40 anni di età è che cominciate a procrastinare. Voi, voi avete
procrastinato. Avete trovato mille scuse – siete troppo legati a questo, siete troppo impegnati in
quello, non avete tempo per fare questo o quello – tutte cose che riguardavano voi. Siete occupati a
fare tutto per gli altri, molto poco per voi stessi. In questi giorni la maggior parte della gente e
davvero esausta.
Questo percorso, questo andamento continua, diventate più mentali, entrate più profondamente nei
vostri modelli di comportamento, nella routine. Ed è qui che vi bloccate fino al punto in cui entrate
negli anni della maturità – e questo non significa solo età, in realtà è una sorta di rallentamento
mentale – e triste a dirsi, per molti di quelli che sono all'ascolto, vi dite: “Questo è il punto più
lontano in cui mi spingerò in questa vita. Ecco qui, ho compiuto ciò che dovevo compiere.” Avete
dei rimorsi e mentite a voi stessi. Vi siete detti: “Sì, ma proverò più avanti, appena ho pagato queste
tasse, appena si risolve questo problema nella mia relazione”, e continua così. Ma qualcosa in voi
sta dicendo: “Qui è il massimo in cui mi spingerò. Ho toccato il mio picco, ora cosa posso fare?
Cercherò solo di godere alcuni preziosi momenti che mi sono rimasti.” E potrebbero essere 20, 30,
40 anni.
Una parte di voi nel vecchio pensiero si è arresa, ha rinunciato. Alcuni di voi sono tristi per questo.
Vi ingannate, vi dite: “Sì, forse domani, forse qualcosa accadrà, forse dopo essere andato per 10
anni agli incontri del Crimson Circle, un dardo di luce verrà giù e ne uscirò completamente
illuminato. Forse, solo forse.” Padre vorresti girare con il cestino per vedere... (risate perchè Sart
prima aveva tirato fuori un cestino per le elemosine)
Miei cari amici, questo è vecchio pensiero, ed è merda, un'assoluta stronzata. Non potrete essere
vittoriosi con altre stronzate, con facili affermazioni, qualche piccolo cliché e cose come queste.
Non potete, ma potete fare la scelta di uscire da quel vecchio pensiero. Potete fare una scelta di
avere un nuovo inizio.
Voglio che consideriate questo, prima di farvi una vera domanda. Per molti di voi questa è l'ultima
incarnazione su questo pianeta. Considerate ora cosa ho appena detto sulle vostre speranze, i vostri
sogni, sul vostro pensare di aver raggiunto il picco massimo, senza più progetti, nessuna grande
creazione, non più relazioni, più niente di niente. Questo non è proprio il modo per uscire da questo
pianeta. 17
Quando dico che probabilmente è la vostra ultima vita, alcuni di voi sceglieranno di essere
consapevoli dell'ascensione che già è in atto. Alcuni di voi andranno su queste Nuove Terre. C'è una
chiamata per voi, vi vogliono lì, vi vogliono lì è sarà molto facile, Sarete un pezzo grosso, parlerete
di come avete costruito la Terra, come l'avete creata. Vi sentirete piuttosto bene, molti di voi
andranno lì. Voi sceglierete di non riconoscere ancora la vostra ascensione. Perché? Volete tentare
un altro colpo, volete fare ancora qualcosa, e sarà molto allettante sulla Nuova Terra. Molto
seducente.
Voi conoscete il gioco, sapete come è stata costruita, voi avete collaborato in questo. Voi sapete cosa
avete affrontato, voi vi alzerete lì e parlerete come un esperto, e andranno in estasi di fronte a voi.
Sarete i loro guru...Oh, sapete, sono angeli, non sono così svegli, non lo sono per niente. Voi siete
furbi, siete stati qui, avete fatto tutto questo.
Ora considerate, qui avete due forze – l'ultima vita sulla Terra e avete raggiunto la vetta. Questo è
pensiero vecchio. Potete adesso, in questo momento, accogliere il Pensiero Nuovo...aah – fermatevi
lì. Vedete? Avevo detto che alcuni di voi stanno già pianificando. Non c'è pianificazione nel
Pensiero Nuovo, non ci sono scopi. Non ci sono obiettivi.
Non potete fare una lista di quello che volete manifestare. Questa è una credenza erronea. Il
Pensiero Nuovo riguarda solo il fare una scelta e poi lasciar entrare i venti del cambiamento e
dell'evoluzione.
Quando vi chiedo se siete pronti ad entrare nel Pensiero Nuovo, che succede nel vostro cervello,
non potete creare un altro traguardo, non potete dire: “Oh sì, adesso voglio aprire questa grande
scuola, voglio scrivere dieci libri. Voglio...” Non funziona così, questo è pensiero vecchio, pensiero
lineare, quello che io chiamo pensiero gratificante, ma è una falsa gratificazione. Davvero falsa
quando cercate di fare quegli stupidi progetti che pensate di fare, e non funzionano. Quindi siete
molto frustrati e vi dite: “Vedi ho raggiunto il massimo. Lo sapevo da molto.” Poi cominciate ad
evere eruzioni e pruriti, e voi: “Non capisco perchè ho queste eruzioni! Ci ho messo della roba
sopra, ma prude ancora!” E' il dubbio, il dubbio. Assolutamente.
Shaumbra, facciamo il Pensiero Nuovo – se lo desiderate. Usiamo il Nuovo Pensiero su tutto questo
pacchetto di comportamenti sul progredire della vostra vita, che dice che mentre diventate più
vecchi, un po' più maturi, non vi possono accadere cose grandi e meravigliose e ispirate. Appena
diventate un po' più vecchi esaurite il gas, l'energia. Esaurite la passione. Facciamo qualche Nuovo
Pensiero su tutto questo.
Come si fa il Pensiero Nuovo? Chiamiamo Aandrah qui per respirare con noi per un momento.
Aandrah per favore vieni qui davanti. Nessun pensiero è permesso durante la respirazione. Questo
mi piace della respirazione.
AANDRAH (Norma Delaney): Che divertente paradosso.
Attenzione, vi permetterete di sentire? Percepire questo respiro. Vuole essere qui per voi.
Ricevetelo, Inspiratelo, inspiratelo profondamente.
Sentitelo, è proprio qui. E' proprio qui. E' proprio qui. Inspiratelo.
Respirate profondamente, mentre dite sì. Sì, sì per sentirlo vivo. Sentitelo. Respirate.
Respirate e ricevete. Respirate e ricevete. 18
Ogni respiro vi fa attingere e fondere nella gioia. La gioia di essere vivi.
Respirate profondamente.
Respirate ora. Respirate.
(continua la respirazione in silenzio per alcuni momenti ancora)
ADAMUS: Bene. Forse, solo momentaneamente avete sentito di essere presenti, come abbiamo
detto nell'ultimo Shoud. Momentaneamente non dovevate pensare, eravate solo presenti. Eravate
solo consapevoli di quanto vi circondava.
Nel pensiero Nuovo accadono cose interessanti. La vostra consapevolezza comincia ad espandersi.
La mente smette di vagare, la consapevolezza comincia ad espandersi. E voi vi sentite:
“Dannazione, sono presente”. Questo è tutto ciò di cui avete bisogno.
In quel flash, in quel momento tutto comincia a cambiare. Potete metterci sopra un fattore lineare.
Improvvisamente tutto è lì. Non dovete pianificarlo o forzarlo. E' un modo totalmente diverso di
operare.
Ne parleremo ancora nelle prossime sessioni. Spero di parlarne nel prossimo viaggio. Il Nuovo
Pensiero.
Vivere nel Nuovo Pensiero.
Il Pensiero nuovo riguarda la scelta – se veramente volete penetrarlo – una scelta che voi volete
fare. A differenza delle scelte che avete fatto finora, il Pensiero Nuovo non riguarda la scelta di una
manifestazione specifica. Cosa intendo con questo? Molti di voi ancora usano affermazioni o
visualizzazioni, oppure hanno usato la scelta in modo molto mentale, dicendo: “Sì, ho fatto la scelta
di avere 10.000 dollari o un milione di dollari.” Avete notato che non sono arrivati? Qualcuno lo ha
notato? Qualcuno è riuscito ad averli?
La vera scelta non dice. “voglio un partner” o più verosimilmente “voglio liberarmi del mio
partner.” (risate) Questa è una manifestazione. La vera scelta non dice: “Voglio creare ogni sorta di
dipinti.” Questa è una manifestazione non una vera scelta, ed è molto mentale.
Farò una digressione per un momento per sottolineare qualcosa. Nelle prossime settimane voi vi
domanderete “Sto usando il Nuovo Pensiero?” e poi ne dubiterete, dicendo: “No, chiunque altro lo
fa, ma non io,”
Il modo di capire se state cominciando ad essere nel Nuovo Pensiero è che il dramma comincia ad
uscire dalla vostra vita. Il dramma è un sottoprodotto della mente. Una volta che entrate nel
Pensiero Nuovo, non c'è più alcun bisogno del dramma. Nessun bisogno di questo grande conflitto
della dualità. Nessun bisogno di entrare nel dramma – nel vostro dramma personale. Non sto
guardando nessuno...Il dramma comincia ad andarsene, vi sentite un po' nudi per un certo tempo, e
ogni tanto volete tornare al dramma, ma poi realizzate che sa di amaro, proprio come un veleno.
Perchè continuate a tornare lì? Oh, non sto guardando te, Padre. Perchè continuate a rientrare nel
dramma? 19
Quando arrivate nel Nuovo pensiero, il dramma se ne va e con lui il bisogno di avere alti e bassi da
una posizione mentale o emozionale. Vi sentite un po' strani, perché anche le emozioni escono dalla
porta e voi vi dite: “Mi sento senza emozioni, ma stranamente molto più felice.”
La maggior parte delle scelte sono dirette verso il sottoprodotto, la manifestazione. Non funzionano,
perché non c'è la vera sensazione dentro. Le vere scelte sono cose come scegliere la gioia, scegliere
di vivere nell'esperienza. Una vera scelta dice solo: “Io Sono Ciò che Sono”. Questa è
probabilmente la scelta definitiva. “Io Sono ciò che Sono. Sono presente, Io vivo, sono
consapevole. Dannazione, Io Sono Ciò che Sono!” Questa è una scelta.
Una vera scelta può anche solo dire: “Io scelgo di vivere. Scelgo di vivere selvaggiamente
nell'abbondanza.” Perché no? Perché avete scelto di vivere, che è l'importante; selvaggio significa
che desideri assumerti qualche rischio, andare oltre il box; abbondante significa pieno, ricco. Non
significa solo dollari e centesimi.
Da lì tutte le manifestazioni cominciano a funzionare. Non vi focalizzate nel cercare di manifestare
un vaso d'oro qui sopra, questo è pensiero vecchio. La scelta deve avere in sé una sensazione, deve
avere una profondità. Non deve suonare come una stronzata della mente, come makyo. Deve essere
reale, una vera scelta è proprio vivere. Vivere.
Buffo vedere quante persone scelgono una grande macchina di lusso, molto oro o denaro, una
grande casa, un partner molto sexy, ma non scelgono la vita. Non è strano? perfino la piccola
percentuale di gente che vince la lotteria, cosa fa? La distrugge nel giro di due o tre anni, la
distrugge. Dimenticano di scegliere la vita. Dimenticano di scegliere la gioia, l'essere, l'Io Sono.
Quindi, mentre entriamo nel Pensiero Nuovo, molta roba comincia a cambiare. Il Pensiero Nuovo è
una questione di scelta, e permette a un nuovo ordine o a un dis-ordine di essere nella vostra vita, un
modo completamente nuovo di essere consapevoli e di esprimere la vostra presenza.
Con questo facciamo un respiro profondo, Shaumbra, spero di vedere molti di voi nel prossimo
viaggio. Spero di essere di nuovo a Parigi tra pochi giorni.
Con questo, ricordate che tutto è bene in tutta la creazione, e quindi, questa è solo una dannata
illusione. (risate)
LINDA: E così è.
(applausi)
*************************************************************
I Materiali del Crimson Circle, con Tobias, Adamus Saint-Germain e Kuthumi lal Singh, vengono offerti gratuitamente fin
dall’Agosto 1999.
Il Crimson Circle è una rete globale di angeli umani, chiamati Shaumbra, che sono tra i primi a transitare verso la Nuova
Energia. Sperimentando le gioie e le sfide del processo di ascensione, essi divengono Standards per gli altri esseri umani che si
trovano nel loro Viaggio di scoperta del proprio Dio interiore.
Il Crimson Circle si incontra mensilmente nell’area di Denver, Colorado, dove Adamus presenta le ultime informazioni
attraverso Geoffrey Hoppe. Gli incontri del Crimson Circle sono aperti al pubblico, tutti sono benvenuti.
Se stai leggendo queste parole e provi una sensazione di verità e connessione, sei proprio Shaumbra. Sei un insegnante e una
guida, per gli esseri umani e gli angeli allo stesso modo. Permetti al seme di divinità di sbocciare dentro di te, in questo
momento e nei tempi a venire. Non sei mai solo, poiché c'è una Famiglia in tutto il mondo, ed Angeli nei regni intorno a te.
Potete distribuire liberamente questo testo, in maniera non commerciale e gratuitamente. Vi preghiamo di includere le
informazioni nella loro integrità, note presenti comprese. Ogni altro utilizzo deve essere approvato per iscritto da Geoffrey
------------------------------
commenti-

Lorenzo Colucci grazie amico
30 minuti fa · Mi piace
Nazario Cannella Piccolo estratto sulla LUCE ,interessantissimo ,di cui spesso ho accennato tempo addietro...:- In Svizzera ci sono degli scienziati, in questo laboratorio carissimo e piuttosto segreto, che fanno
interessanti esperimenti con tutte quelle energie magnetiche ed elettromagnetiche, che fanno andare
a tutta velocità piccole particelle, dal loro laboratorio verso un laboratorio in Italia, Cosa pensate7
che accada? Più veloce della luce!! Io pensavo che nulla fosse più veloce della luce. Oh, caro
Einstein, ce ne sono di cose! Molte cose vanno più veloci della luce, inclusa la vostra coscienza –
cominciando dalla vostra coscienza – per arrivare ai vostri pensieri, e alle sensazioni. Tutto questo è
più veloce della luce.
Quando si riducono o si rallentano le energie, allora diventano luce. E dalla luce si riduce ad un
elettro spettro e continuando alla fine c'è questa realtà nella quale vivete.
21 minuti fa · Mi piace · 1 persona
Nazario Cannella vorrei anche dire che diversi persone avevano capito perchè era successo quel terremoto ad Aquila , il giorno dopo che fu fatto l'esperimento del C.E.R.N di Ginevra .Sa Germain non lo dice chiaramente ,ma quel laboratorio Italiano in diretto contatto con quello di Ginevra è proprio quello dell'Aquila ,ma molti non lo immaginano nemmeno .
17 minuti fa · Mi piace
Nazario Cannella Nella vostra evoluzione, voi andate dalla materia densa – senza offesa per voi –
verso qualcosa di più veloce della luce.
------------------------
Carina davvero questa informazione che molti credono invece che noi torniamo solo alla luce..
Ma noi proveniamo da OLTRE la LUCE.
pace.
8 minuti fa · Mi piace
Nazario Cannella E andiamo oltre la LUCE.


_________________________
I added cool smileys to this message... if you don't see them go to: http://e.exps.me

sabato 22 ottobre 2011

** DISSETARSI ALLA FONTE DEL PROPRIO SANTUARIO INTERIORE **



pubblicata da Nazario Cannella il giorno venerdì 21 ottobre 2011 alle ore 15.42

Dal Sito - )*Stazione Celeste

-Estratto dal libro di RASHA EDITO )*STAZIONE CELESTE Esistono molti percorsi tradizionali che offrono formule concepite per condurre il ricercatore spirituale a successivi livelli di consapevolezza della sua connessione Divina. E questi metodi consacrati hanno aiutato molti a ottenere risultati in quest’eterna ricerca. Si dovrebbe tuttavia comprendere che nessuno è costretto a scegliere un metodo tradizionale e una disciplina spirituale accettata per raggiungere i livelli cui è possibile accedere.

Non siete limitati ad alcuna ricetta particolare per scegliere come realizzare l’Essenza dell’Uno, giacché i sentieri possibili che portano a destinazione sono infiniti. Alcuni sono stati scoperti e sviluppati in sistemi elaborati che, se attentamente seguiti, faciliteranno in qualche modo il viaggio in modi prevedibili. Per qualcuno, però, tale approccio somiglia un po’ alla “pittura mediante i numeri”: in un modo o nell’altro il risultato emergerà sulla tela. Dipende da ciascuno scegliere come sperimentare il processo della creazione della propria opera d’arte.

Puoi scegliere di sperimentare il tuo viaggio percorrendo un sentiero ben tracciato, assieme ad altri, fornito di mappe e di guide, e d’insegnanti pronti a indicarti il cammino. Ma, inevitabilmente, tutti questi sentieri conducono all’interno. Le guide e i manuali non possono portarti oltre. In fondo, una volta stabilito il tuo percorso, il tuo viaggio resta un’esperienza solitaria che non può essere replicata da altri. Non hai bisogno di scegliere e di praticare una disciplina spirituale riconosciuta o di aderire a una religione al fine di sperimentare pienamente l’esperienza del tuo viaggio sacro verso l’Essenza dell’Uno.

Forse desideri fare tale scelta. E puoi trarne grande soddisfazione e un forte sentimento di connessione Divina. Ma questo non vuol dire che tale scelta sia appropriata per un altro ricercatore, né che garantirà per forza un risultato comparabile. Molti sceglieranno di non fare l’esperienza del viaggio sacro seguendo un sentiero stabilito, e cercheranno alla fonte del proprio santuario interiore la via che li porterà alla stessa destinazione. Non esistono strade giuste o sbagliate verso l’Essenza dell’Uno. E non si può in alcun modo determinare quale delle infinite possibili strade sarà la più diretta. Perché ciascun viaggio è Unico.

Non importa se nell’esprimere la tua devozione scegli di seguire le tracce dei tuoi antenati o un cammino mai prima percorso da altri – quel che conta è che il tuo cuore ti ci abbia portato.

La colpa e la vergogna non devono giocare alcun ruolo nella scelta del veicolo con cui esprimere la tua connessione Divina. Sia che queste emozioni avverse costituiscano la ragione per cui continui ad aderire a un sentiero ancestrale, sia che esse rappresentino i residui emozionali del fatto che ne hai abbandonato uno, la vibrazione di riluttanza è la stessa e rovinerà il potenziale fascino inerente al percorso scelto. Scegli la tua direzione provando gioia e sentendo la connessione col tuo cuore, e t’imbarcherai in un viaggio che ti nutrirà sempre.

Il senso di realizzazione spirituale, universalmente cercato, non dipende dall’affiliazione scelta o dal numero dei rituali compiuti. L’esperienza di gioia della connessione Divina trascende infatti tutte le barriere culturali e religiose ed è stata vissuta, da tempi immemorabili, da esseri appartenenti a tutte le tradizioni.

È assolutamente falso asserire che un particolare sentiero sia l’unico vero o che un popolo particolare sia il popolo eletto. Queste son costruzioni mentali create dagli uomini e basate sulla paura.

Voi che siete stati sottomessi al giogo della paura per portare il peso di dogmi inventati dall’uomo, vi siete ritrovati a fare una tortuosa deviazione invece del cammino diretto verso la Divinità che cercate. Gli esseri che vi hanno istruito in queste pratiche sono stati anch’essi, più spesso che no, fuorviati. E le tattiche basate sulla paura impiegate per legarvi a un certo tipo di culto son quelle che sono state usate per irretire i cuori di quegli stessi che le insegnano. Quando ci si prende la briga di mettete in questione tali sistemi di religione basati sulla paura, si vede piuttosto facilmente la motivazione che li sostiene per perpetuare la tirannia spirituale che è stata imposta a così tanti di voi.

Il Dio che anelate di conoscere non cerca di controllarvi, né vi punisce quando scegliete di esprimere il libero arbitrio di cui siete stati dotati. Non vi è stata data l’opportunità di sperimentare la vostra Divinità nella forma fisica semplicemente per dover seguire le prescrizioni di una routine particolare. Vi è stata data una libertà di scelta illimitata, e questa scelta ingloba tutte le possibilità d’espressione della vostra Divinità innata. In quest’epoca di risveglio della coscienza di sé, avete l’occasione di riconoscere l’infinito potenziale della vostra natura, e di darvi il PERMESSO di esprimere questa conoscenza come PREFERITE.

Il libero arbitrio inerente alla condizione umana è incondizionato: siete liberi di fare qualunque cosa, di essere qualunque cosa e di credere in qualunque cosa, in qualunque modo vi piaccia. Questo è il vostro Divino diritto innato. E questa libertà implica il diritto di raccogliere le conseguenze d’ogni azione. Voi stessi avete creato questo sistema per poter sperimentare i risultati delle vostre scelte.



I dogmi basati sulla paura, che trovate ovunque nel mondo, illustrano con innumerevoli esempi tutto ciò che voi non siete. Quando tentate di adattarvi a questi modelli, il grado di malessere diventa invariabilmente intollerabile. Inevitabilmente, vi allontanate, sia che questo distacco si esprima fisicamente o semplicemente con una disconnessione del cuore.

Non avete alcun obbligo verso la pretesa “verità” che può esservi stata trasmessa da generazioni di cercatori fuorviati. Il vostro obbligo è verso la verità che avete scoperto nel più profondo del vostro cuore – e verso quella soltanto.

Per ciascuno di voi esiste solo una verità: la sua verità.

Non avete alcun obbligo verso la pretesa “verità” che può esservi stata trasmessa da generazioni di cercatori fuorviati. Il vostro obbligo è verso la verità che avete scoperto nel più profondo del vostro cuore – e verso quella soltanto.

È contrario al concetto stesso di devozione spirituale aderire a una scuola di pensiero impostavi dal potere delle masse quando i suoi concetti violano quella che riconoscete come la vostra verità interiore. Questa è la sfida che ha diviso gli esseri umani fin dall’inizio della vostra storia. E a questa sfida tutta l’umanità partecipa.





Ciascuno di voi possiede una visione unica e l’esperienza della connessione Divina di ciascuno è ineguagliabile. Potete descrivere la vostra esperienza di risveglio con le stesse parole di un altro o trovare, ascoltando o leggendo le parole di un altro, che i sentimenti espressi descrivono i vostri. Tuttavia il linguaggio può solo cominciare ad avvicinarsi all’essenza dell’esperienza stessa. E anche se ci sono molte presunte autorità che hanno cosparso il sentiero spirituale di segnali riconoscibili e rassicuranti, l’esperienza effettiva è vostra e solo vostra. Perché il linguaggio non può rendere la sensazione di unirsi con la propria Divinità.

Quando parli, dunque, sappi che parli solo per te stesso. La tua verità non può essere la verità di un altro essere, perché ciascuno di voi percepisce l’esperienza della vita attraverso una lente concepita per dargli una visione esclusiva, solo per i suoi occhi.